Fobia sociale o paura di socializzare

Fobia sociale la paura dalla gente che non ti fa crescere
La Fobia sociale o paura della gente è uno dei vincoli più difficili da governare per chi intenda fare della seduzione la propria passione. Ma che cos’è esattamente la fobia sociale?

fobia socialeSemplice: è un forte stato di imbarazzo o tensione emotiva nervosa che scaturisce in modo naturale ogni qualvolta ci apprestiamo a comunicare con persone sconosciute, soprattutto di sesso inverso.

30 segreti Inner Game che ti rendono attraente e sicuro agli occhi delle ragazze

[Clicca qui]

Uno dei sintomi più fastidiosi della fobia sociale è la paura di essere giudicati dagli altri o paura del giudizio. Per cui ci si trova a sperimentare disagio ad entrare in un ristorante da soli o in qualunque altro luogo d’incontro denso di persone estranee.

Nella sezione Inner game di questo blog, entriamo nel dettaglio su come gestire gli stati di risorsa interni per cui potrai trovare info sulla gestione della fobia sociale applicate alla seduzione e persuasione.

Tutti quanti noi sperimentiamo un certo livello di fobia sociale durante la nostra vita.

Non a caso nel Game della seduzione si effettua un lavoro su se stessi al fine di dirigere il focus percettivo all’esterno e mai all’interno di se.

 

Fobia sociale

Quando poni la tua attenzione sui tuoi pensieri, compiendo operazioni del tipo razionalizzare, quantificare, classificare, ragionare, immaginare ecc., stai introvertendo la tua energia e spesso gli stati emotivi che produci inconsapevolmente non ti rendi conto che sono il risultato dalla tua attività immaginativa interna, e non la reazione ad uno stimolo facente parte della realtà.

Cosi come l’interpretare quello che ritieni che una persona pensi di te, o semplicemente evitare di attivare un opener (tecnica di apertura interattiva con persona sconosciuta), in quanto attribuisci un particolare significato a quell’azione, es ritieni di disturbare o altro, è tutta una tua rappresentazione del significato, tu non sai nulla di cosa pensa il tuo interlocutore, sono tutte tue proiezioni.

Fobia sociale
Uscire dalla scatola: hai mai provato ad uscire dalla scatola e ad osservare i tuoi stessi pensieri?

Sei consapevole delle immagini che il tuo cervello produce tipo film alle quali reagisci accedendo a determinati stati interni, tipo paura, noia, esitazione o gioia entusiasmo, euforia, amore, eccitazione sessuale ecc?

Bene, questi sono tutti stati interni creati da te.

Ricordati che l’occhio guarda ma non può vedere se stesso!

Se dirigere il proprio focus all’interno di se stessi è sicuramente una condizione di risorsa per alcuni compiti come ad es: scrivere una poesia o cercare la soluzione di un problema, non risulta certo idonea nelle attività di comunicazione interpersonale.

Proiettare il focus all’esterno di se, significa porre la propria attenzione sul qui e adesso e questo permette l’accesso a performance del tipo, parlare in pubblico, raccontare una barzelletta, eseguire un gioco di prestigio o semplicemente raccontare una storia a qualcuno.

Sono due stati psico-neurologici diversi. Ma tu sei in grado di gestirli consapevolmente?

Schemi di pensiero e seduzione:

Chi soffre di fobia sociale è spesso incuriosito dallo scoprire come conquistare una ragazza a cui non piaci, infatti è abituato sin dall’infanzia a utilizzare circuiti mentali di introversione e riflessione.

Egli cerca sempre di fare la cosa giusta, comportandosi secondo i propri criteri acquisiti e registrati come programmi mentali al fine di ottenere successo con le donne; quindi esita sempre e fugge temendo la comunicazione.

Chiaramente, l’appassionato di seduzione è ben consapevole che il “Game” richiede performance di comunicazione interpersonale, sicurezza di se e seduzione naturale, non certo mettersi ad apprendere leggendo o organizzando strategie su strategie per fare la mossa perfetta.

Purtroppo sai che è necessario creare un abilità nuova.

Abilità che nessuno ci ha mai insegnato, se intendiamo realmente capire come corteggiare una ragazza, sedurre una donna o persuadere qualcuno a fare qualcosa.

L’abilità nell’approcciare persone nuove, conversando con efficacia non è facile da dominare se questa non viene regolarmente esercitata.

Per questo motivo risulta essere una priorità neutralizzare quello che chiamano fobia sociale, proprio perché tutto il gioco si basa sull’espandere la nostra condizione sociale.

Tra le risorse che puoi trovare in rete per la gestione della timidezza e fobia sociale sicuramente il documento: Come diventare un maschio dominante con The Tao Of Badass, una guida passo passo che approfondisce tecniche di seduzione innovative.

Tale guida la fa ancora una volta da padrona su tutto ciò che riguarda l’approccio, in termini di principi da incorporare in se stessi e esercizi per la gestione della fisiologia e comunicazione non verbale.

La lettura dell’ebook sopra menzionato permette una reale espansione delle abilità di comunicazione e persuasione, neutralizzando la odiata Fobia sociale.

Ilos

 

Fobia sociale