Come approcciare belle ragazze per strada in soli 7 munuti

Come approcciare belle ragazze per strada

Ecco come approcciare belle ragazze per strada secondo il metodo The Tao Of Badass

Ti è mai capitato di voler approcciare una bella ragazza per strada ma sei restato paralizzato perché non sapere cosa dire e come comportarti on quel momento?

Come approcciare belle ragazze per stradaAmmettiamolo: è poco usuale approcciare donne sconosciute per strada, perché?

Semplice: spesso le ragazze non sono predisposte a comunicare con perfetti estranei e hanno da fare cose importanti.

Di fatto, quando cerchi di approcciare le ragazze per strada, stai interrompendo un loro processo di pensiero o d’azione, tuttavia se sai come muoverti potresti raggiungere un 65% di successo.

Come approcciare belle ragazze per strada scudi protettivi:

cominciamo col definire che esiste un target e un ostacolo da superare. Il Target è il bersaglio con cui desideri interagire, l’ostacolo è l’amica che l’accompagna, le cuffiette che indossa per scoraggiare eventuali approcciatori, lo stato d’animo in cui si trova in quel momento a seguito dei pensieri che gli frullano per la testa etc.

Le ragazze belle, quelle che definiamo dal 7 al 10, raramente girano da sole per strada, e quando lo fanno è per motivi importanti ad esempio fare shopping, recarsi ad un appuntamento, recarsi al lavoro etc.

Normalmente, questo tipo di target la trovi in 2 set quindi lei e una amica o 3 set, lei e due amiche o mix set lei e amici e amiche in gruppo.

Il set singolo formato da te e lei è il più difficile da gestire come approccio in strada, perché lei non percepisce la protezione che darebbe una amica o amico.

Per ogni scenario set si opera con trattamenti diversi.

Ad esempio: nel 2 set si lancia il rompighiaccio alla amica e la si intrattiene per influenzare indirettamente il target, che vorrà qualificarsi e ottenere la tua attenzione.

Nel mix set si interagisce sempre con il Maschio Alpha del gruppo, mai direttamente col bersaglio e si fa in modo che sia il dominatore del gruppo a metterci in interazione con la ragazza che ci interessa.

Come approcciare belle ragazze per strada

 

Come approcciare le belle ragazze per strada: i segreti del pre opener

L’opener è il rompighiaccio che lanci verbalmente al bersaglio o al set, è la prima frase di apertura verbale che da il via ad una escalation conversazionale.

Il pre opener è la serie di segnali di interesse o disinteresse che lanci al bersaglio con il tuo linguaggio del corpo al fine di testarne la disponibilità e per creare un istant rapport simpatico, prerogativa per l’accettazione della tua apertura verbale.

Transizioni: sono i vari passaggi tra atti di comunicazione non verbale e verbale che guidano l’attenzione del target nei vari passaggi dell’interazione e avvicinano il bersaglio alla chiusura (il tuo obiettivo) che di solito è uno scambio di numeri di telefono o di email.

I giocatori più esperti riescono a lanciare il rompighiaccio, transare intrattenendo il target con la conversazione, fare una serie di giochi verbali e non verbali per creare attrazione e andare in istant date o addirittura in istant sex.

Stiamo affermando che è possibile agire sulla psiche di un target arrivando addirittura alla “seduzioneCome approcciare belle ragazze per strada sessuale” durante la fase di attrazione, pur restando agli occhi del bersaglio un perfetto sconosciuto.

Come approcciare belle ragazze per strada: il valore del target

Ogni ragazza ha una propria personalità e tende a reagire ad un approccio in modo differente in base a diversi fattori che sono:

  • Il valore che attribuisce inconsciamente a se stessa.
  • Il valore che attribuisce all’approcciatore.
  • La presenza o meno di un accompagnatrice, amico o gruppo che la giudicano.
  • Il contesto ambientale in cui avviene l’approccio.

Approcciare per strada dinamiche

1) L’accesso prima della battuta rompighiaccio è sempre non verbale, quindi prima di aprire bocca dovrai fare contatto d’occhi prolungato con sorriso la dove ti è possibile.

  • Deve vedere il tuo volto già sorridente, non dovrai sorridere dopo il contatto d’occhi ma prima ancora che lei incroci il tuo sguardo.

Se non ricambia il sorriso, significa che ti sta lanciando un idd indicatore di disinteresse e se lo fa è perché c’è di solito un motivo importante.

  • Un rifiuto palese è semplicemente un indicatore di disinteresse in quel momento per un PUA

Ad esempio: sta aspettando l’arrivo del suo boyfriend, sta pensando al trauma del dover pagare le bollette, la tua immagine fisica è collegata a qualcosa o persona che reputa negativa da cui allontanarsi, etc.

Questo suo indicatore di disinteresse ti sta segnalando che non è in condizione di interagire con te in quel momento e contesto.

In altri termini: il tuo stimolo è inferiore allo stimolatore interno proveniente dai pensieri che la ragazza percepisce in quel momento.

Attenzione: le HB dal 5 al 7 normalmente rispondono ad un tuo indicatore di interesse con il provare interesse.

I neuroni specchio reagiscono in modo complementare, ad esempio: tu sorridi e lei ricambia il sorriso. In questo caso si dice che hai attivato i neuroni specchio!

 

Un PUA avanzato è in grado di usare le proprie espressioni facciali e in particolar modo ha una padronanza del sorriso tale da riuscire a influenzare i neuroni specchio delle ragazze anche quando queste sono socialmente indisposte!

Maggiori info click Here!

Le Hb da 7 a 9 abituate a ricevere in continuazione segnali di interesse da parte degli uomini rispondono all’inverso. Se tu invii un indicatore di interesse ad esempio il sorriso queste spesso ti invieranno un idd (indicatore di disinteresse) gireranno gli occhi via da te.

Se tu invii un indicatore di disinteresse ad esempio: le volti la schiena interagendo con l’amica, sentiranno la spinta a volersi qualificare per trasformare anche te come gli altri in zerbini che la  venerano.

2) Il tono della voce che usi per esprimere il rompighiaccio deve essere congruente con quello che dici e manifestare energia. In altri termini: quando lanci l’opener verbale lo devi fare usando tutto il corpo esprimendo energia se vorrai che il bersaglio reagisca in modo complementare.

  • L’indicatore di energia espressa deve sempre essere appena superiore a quello che il bersaglio manifesta con la propria dinamica corporea.

3) Anche durante l’opener verbale il tuo viso deve essere sorridente, mai serioso o dall’aspetto arrabbiato, almeno ché tu non stia operando su set di elevato valore hb 7, 8,9, in quel caso il tuo approccio deve essere in stile completamente indiretto.

Approccio diretto: manifestare interesse palese verso il bersaglio, da usare su soggetti HB5, 6, 7 attivando i neuroni specchio. Su target 7,8,9 l’approccio diretto disattiva neuroni specchio e genera avversione (perché il soggetto capta il tuo stato di bisogno e ti identifica come gli altri che ci provano).

Approccio indiretto: non manifestare interesse palese ma subliminale verso il bersaglio, da usare su soggetti HB7 8, 9, 10 (utopico) è prerogativa per mantenere viva la loro attenzione e transare alle routine d’attrazione.

4) Aspetta sempre che il set si fermi se puoi, ad esempio aspetta che si fermino a guardare una vetrina e quando ti avvicini gira solo il collo per parlarle, non ti mettere mai con il corpo di fronte a loro dimostrandogli che sei interessato e eccessivamente bisognoso.Posizionarsi di fronte durante l’approccio sub-comunica barriera non verbale.

5) I vari rompighiaccio verbali  possono essere elaborati secondo diversi modelli del tipo: informational opener (approccio indiretto), compliment opener,(approccio diretto) contestual opener, Approccio diretto indiretto) role playng, opinion opener, etc.

In teoria anche dire semplicemente “ciao hai per caso un fazzolettino di carta?” è un opener verbale.

Ciò che conta non è quello che viene detto ma come viene lanciato l’opener, tenendo conto dell’indicatore di presenza e energia espressa in quel momento dall’operatore per influenzare lo scenario e il suo frame.

6) L’opener verbale emesso dopo il pre-opener ha lo scopo di raggiungere il punto di aggancio per fare transazioni alla conversazione di intrattenimento.

Un bravo approcciatore sa mantenere focalizzata l’attenzione del bersaglio sulla conversazione al fine di poter lanciare gli stimolatori non verbali d’attrazione attraverso routine di storytelling, giochi umoristici etc.

7) L’approcciatore modula di continuo durante l’interazione i livelli o indicatori di energia e presenza e conosce i tempi esatti per lanciare le sue call to action (inviti a compiere un azione) e modula al contempo il livello di obbedienza non verbale del bersaglio.

Come approcciare belle ragazze per strada

Questi sono delle procedure definite “basic” che vengono utilizzate nel Day game o gioco di giorno ma gli algoritmi sono tanti e alcuni richiedono abilità avanzata che viene via via costruita attraverso esercizi chiamati missione a solo.

Per maggiori info dettagliate segui il programma di seduzione avanzato The Tao Of Badass

Enjoy

Ilos

 

Master Pick Up Artist Italian Style

Vuoi diventare un vero maestro nell’arte di approcciare belle donne in strada, club, bar, discoteche, centri fitness, biblioteche, scuole, spiagge, e ovunque ci sia una bella donna di fronte ai tuoi occhi? Vuoi capire la profonda differenza tra approccio diretto e indiretto per non ricevere mai un rifiuto? 

SCARICA THE TAO OF BADASS IN ITALIANO 

CLICK HERE!